Info generali

  • 09/10/2020 - 30/05/2021
  • Sostegno economico pubblico a disposizione delle famiglie

ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) con La Deliberazione 140/2020/R/COM ha esteso la proroga dei termini per il rinnovo dei bonus sociali (luce, gas, acqua). Pertanto, in conseguenza delle nuove disposizioni, e a partire dal 1° gennaio 2021 non sarà più necessario presentare domanda né istanza di rinnovo. 

Bonus gas, luce e acqua: automatici dal 2021

Dal primo gennaio 2021, in base al nuovo decreto fiscale, lo sconto sulla bolletta di luce, gas e acqua sarà erogato in maniera automatica e a partire dal 1° gennaio 2021 non sarà più necessaria presentare domanda né istanza di rinnovo. 

Come si verifica che il bonus sia stato concesso e venga corrisposto?

Se il bonus è concesso il cittadino troverà in bolletta un'apposita comunicazione. Se il bonus è in corso di erogazione vengono evidenziati in bolletta, nella sezione "totale servizi di rete - quota fissa", sia l'avvenuta ammissione alla compensazione, sia il dettaglio dell'importo relativo all'applicazione del bonus.

In alcuni casi, quando il comune o il distributore competente rileva la mancanza o la variazione di una delle condizioni indispensabili per aver diritto all'agevolazione. Per esempio:

  • I dati anagrafici dichiarati non sono corretti;
  • La dichiarazione ISEE risulta non veritiera o non conforme ai limiti stabiliti;
  • Il contratto di energia elettrica da "uso residente" diventa "non residente";
  • Il contratto di energia elettrica viene intestato ad altro soggetto (voltura o subentro);
  • La tariffa da "uso domestico" diventa "uso non domestico
  • "Il bonus è erogabile anche per i cittadini che hanno un contatore trifase.   

Link utili